Offerte di Giugno in Emilia Romagna, le più convenienti ..

Giugno: Le vere vacanze in Emilia Romagna, durante il periodo di Giugno il mare e tutte le mete preferite in Emiia Romagna si tingono di azzurro.


Sembra uno slogan per incentivare la visita e i viaggi in questa regione anche fuori dai periodi centrali dell'estate.
In effetti esistono moltissimi luoghi da visitare in Giugno in Emilia Romagna:

Il Duomo di Modena

L’importanza del Duomo di Modena sta nel fatto che si è riuscito a mantenere intatto l’originario stile romanico, anche se con alcune aggiunte, cosa che non è riuscita in molte altre chiese italiane, dove questo stile si è andato perdendo con successivi restauri, ritocchi ed aggiunte.

Il Duomo di Modena è ricco di sculture e per questa sua caratteristica è stato definito anche “Bibbia di pietra” o “Bibbia dei poveri”, in quanto raffigura santi e varie scene tratte dalla Bibbia, così che anche gli analfabeti potevano apprendere nozioni di religione, senza leggerle in nessun libro, ma semplicemente osservando questi bassorilievi.

Oltre alle città d’arte principali ci sono in Emilia Romagna moltissimi centri “minori” di interesse storico ed artistico fra cui segnaliamo:
Brisighella in provincia di Ravenna: Il Borgo si trova ai piedi di una roccia a tre spuntoni di cui uno regge la torre dell’orologio, l’altro la rocca ed il terzo un santuario mariano.
Dozza: un piccolo borgo medievale immerso nelle colline imolesi, molto piccolo ma caratteristico per gli affreschi che si trovano all’esterno delle abitazioni civili realizzate da artisti locali.
Bertinoro: Un antico borgo medievale sito in posizione panoramica, dove si possono visitare la rocca, il palazzo comunale e la cattedrale del cinquecento.

Parco del Delta del Po’: Il Parco è stato istituito nel 1988 e comprende le province di Ferrara, Ravenna oltre a nove comuni . Al suo interno il parco racchiude interessanti testimonianze non solo naturalistiche e paesaggistiche ma anche artistiche. Dal punto di vista faunistico esistono nel parco oltre 300 specie di uccelli ed alcuni mammiferi fra cui il “cervo delle dune”.

L’Appenino Tosco-Emiliano con la famosa località sciistica di Corno alle Scale dove si trovano i graziosi paesini di montagna come Lizzano in Belvedere e Sestola.

Le rinomate località balneari di Rimini, Riccione, Cervia, Milano Marittima Cattolica e Cesenatico. Degno di nota è il porto di Cesenatico che fu costruito nel ‘300 dove sono riunite in un tratto del canale barche tradizionali antiche dalle vele colorate.

Le molteplici località termali fra cui segnaliamo quella più esclusiva di Salsomaggiore Terme che offre un ambiente in stile liberty ricco di parchi e zone verdeggianti.

 
Ultime notizie pubblicate