Le offerte 2014 in Emilia Romagna finalmente imperdibili

Nel 2014 L'Emilia Romagna, con tutte le attrazione che offre è la regione ideale dove andare in Vacanza.

Per la famiglia le offerte 2014 saranno davvero numerose. I molti parchi divertimento della Costa Adriatica costituiscono una straordinaria attrattiva per i piccoli e per i giovani. In alternativa ad una giornata al mare le famiglie possono scegliere fra parchi acquatici e acquascivoli famosi in tutta Italia, parchi gioco completamente dedicati ai bambini, o ancora parchi naturali e parchi tematici e didattici, i luoghi ideali per trascorrere una piacevole ed istruttiva giornata in famiglia.
Anche l’entroterra della regione Emilia Romagna è un territorio tutto da scoprire, le escursioni nei borghi antichi e nei centri storici saranno interessanti occasioni di scoperta per tutti. In ogni stagione dell’anno sono numerose e divertentissime le feste popolari e le sagre di paese che regalano buffi spettacoli, palloncini e bancarelle di dolci per la gioia di tutti i bambini.
A poca distanza dalla spiaggia si distribuiscono la maggior parte degli alberghi della Riviera Adriatica dell’Emilia Romagna.
Dai campeggi ai lussuosi alberghi 4 stelle, passando per villaggi turistici, residence, appartamenti in affitto e piccole pensioni a conduzione familiare. Con sempre maggior frequenza gli alberghi della Riviera stipulano vantaggiose convenzioni con gli stabilimenti balneari vicini, in cui i clienti possono ottenere un trattamento di favore. Tendenza in aumento è quella che vede servizi appositamente pensati per famiglie con bambini piccoli, con camere dotate di tutti i comfort necessari e vantaggiosi prezzi per i giovani ospiti.

Per i viaggiatori del 2011 amanti della dolce vita proponiamo:
Partire da Parma sentendo il rombo del motore di una fascinosa spider d’epoca finalmente seduti alla guida di una Spitfire del ’66, o di un Duetto del ’69, auto che ti fanno sentire la strada, la dolcezza delle curve: un viaggio nel piacere della bellezza e della libertà. Ci si dirige verso il primo appennino, incontrando la Rocca di Sala Baganza (PR). In questa, che fu la residenza dei conti Sanvitale, sono conservati preziosi affreschi cinquecenteschi. Proseguendo verso sud, con il vento tra i capelli, si arriva al Castello di Felino (PR), circondato da un ampio fossato e torrioni angolari. All’interno, una raffinata locanda dove concedersi qualche lusso in stile “Dolce Vita”. Il Castello di Torrechiara (PR), circondato da tre cerchia di mura, svetta su di un colle romantico. Costruito da Pier Maria Rossi per l’amata Bianca Pellegrini, è uno dei più estesi e meglio conservati d’Italia. Ultima tappa, che si raggiunge deviando verso il confine con la provincia di Reggio Emilia, il Castello di Montechiarugolo (PR), adagiato nella valle del fiume Enza, con splendide sale interne affrescate da Cesare Baglione. La bellezza del paesaggio, la gloria antica dei manieri e l’allegra rumorosità delle macchine d’epoca.




 
Ultime notizie pubblicate